Nuove tecniche di implantologia: cosa devi aspettarti

Non nascondiamoci dietro un dito, tutti andiamo dal dentista quando proprio non ce la facciamo più. Con il risultato che se c’è qualche intervento da fare, non abbiamo il tempo di informarci su nulla.

È giusto pensare che sia sufficiente la professionalità del tuo dentista?

Sì, è giusto fidarsi della professionalità del dentista, ma è anche vero che tu per primo devi avere a cuore la bellezza del tuo sorriso e capire se sei nelle mani giuste: quelle di un dentista aggiornato e in grado di avere cura della tua bocca anche sotto il profilo estetico.

Avrai già sentito parlare di implantologia se ti è capitato di perdere un dente o più. L’implantologia consiste nella sostituzione di denti attraverso l’inserimento di impianti che sostituiscono le radici dei denti e che supportano le corone.

Scopri a questo link un approfondimento totale sull’implantologia.

 

Le cose da sapere sulle nuove tecniche di Implantologia

  1. Perdere uno o più denti è più frequente di quanto non si pensi: semplicemente, succede.
    La prima cosa che ti serve sapere è che la caduta di un dente è una cosa che capita. La perdita di un dente o di più denti non è un evento da collegare necessariamente all’avanzare dell’età. Può succedere per patologie che colpiscono anche in giovane età oppure per traumi, come conseguenze di scontri sportivi o incidenti.
  2. L’impianto va fatto bene, non è il caso di affidarsi al primo che capita, perché l’effetto deve risultare completamente naturale.
    Rivolgiti a uno specialista, perché non tutti sanno esattamente come far risultare l’intervento in modo da simulare un effetto del tutto naturale. Anche la scelta della corona posizionata sulla vite è fondamentale per evitare di avere un dente che percepisci come estraneo a causa del colore o della sua forma.
  3. Servono degli esami specifici in preparazione dell’intervento.
    Un impianto non può essere fatto alla cieca, perché richiede una fotografia realistica della conformazione della bocca in modo da stabilire l’esatta inclinazione del foro da eseguire per inserire il perno.
  4. Chiedi un impianto a carico immediato
    In condizioni di buona risposta della bocca all’impianto c’è la possibilità di inserire immediatamente la corona, in modo da restituire in un solo intervento un’immagine perfetta.
  1. Chirurgia guidata
    Una delle novità principali della tecnologia è rappresentata da una progettazione dell’intervento fatta a computer, mediante un software 3D in grado di stampare una mascherina chirurgica da utilizzare come guida per il trapano del dentista. Questa tecnologia riduce moltissimo i rischi che l’impianto fallisca e soprattutto il dolore, poiché il foro sarà mirato e pulito, senza edemi da cui riprendersi.
  1. Un intervento è un intervento
    Non c’è nulla di semplice e nulla di trascurabile. Anzi, poiché la bocca non è un ambiente sterile è necessario stare attenti a seguire i consigli e le prescrizioni del medico (igiene, antibiotici, alimentazione nel post-operatorio).

 

Scarica subito questa guida sull’implantologia dentale e scopri tutto quello che dovresti sapere. Clicca qui sotto per ricevere la tua copia gratis. 

{{cta(‘7a4a5e12-463f-475c-809f-97cbfa1e50dd’,’justifycenter’)}}

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbero interessarti