Impianto dentale fa male dopo l'operazione?

Impianto dentale, Protesi dentali, Dolore e mal di denti | 31/10/2018

Impianto dentale fa male dopo l'operazione?

Stai pensando di sottoporti ad un intervento implantologico? Ti stai domandando se l’impianto dentale fa male dopo l’operazione? Quali sono i consigli per un decorso post-operatorio senza preoccupazioni e dolore?

Facciamo un po’ di chiarezza su ciò che accade dopo l’operazione per impianto dentale e quali sono le indicazioni dei dentisti per un ottimo decorso post-operatorio. 

L’implantologia è una branchia dell’odontoioatria che già da 30 anni permette il ripristino delle funzionalità estetiche e masticatorie in pazienti a cui mancano da uno a più denti, con soluzioni affidabili, fisse e permanenti.

Questo grazie all’inserimento nell’osso di impianti dentali, ovvero pilasti in titanio, che sostituiscono la radice del dente mancante e su cui vengono fissate poi le protesi, ovvero corone dentali che riproducono in forma e colore i nostri denti naturali.

 

L’impianto dentale fa male dopo l’operazione?

L’applicazione di un impianto dentale è un’operazione sicura e molto soddisfacente per il risultato ottenibile. Affidarsi ad implantologi esperti che utilizzano materiali di qualità certificata ed operano in condizioni ottimali e professionali permette di azzerare il rischio di fallimento implantare, evitare il dolore post-operatorio e ridurre i tempi di ripresa.

Una tappa importante per evitare il dolore implantare e possibili complicanze postoperatorie è la fase preoperatoria in cui viene eseguita la visita diagnostica e pianificato l’intervento.

Una corretta valutazione preoperatoria e un attento studio della nostra storia e situazione clinica, interfacciandosi anche ad altri professionisti della salute là dove necessario, consente di programmare un decorso post operatorio senza dolore o imprevisti.

 

Quali sono i consigli per non sentire male dopo l’operazione implantologica?

La stabilizzazione ottimale degli impianti prevede un decorso di circa 3 mesi, in cui dovremo fare un po’ più attenzione alla nostra bocca.

Ecco allora 3 consigli da ricordare per non sentire male dopo l’operazione ed avere un buon decorso post-operatorio:

 #1 Alimentazione: sono da preferire gli alimenti di consistenza morbida.

Nei primi 3 mesi dopo l’intervento avviene un processo detto di osteoitegrazione, in cui l’impianto viene fisiologicamente integrato nell’osso mascellare o mandibolare.

In questo periodo è importante aumentare gradualmente il carico masticatorio per facilitare la corretta stabilizzazione degli impianti e facilitare i processi di cicatrizzazione dei tessuti.

Specialmente nei primi 7 giorni post-intervento devono essere preferiti cibi liquidi o semiliquidi, freschi e non acidi o piccanti.

Passata la prima settimana è possibile introdurre gradualmente tutti gli alimenti, evitando tuttavia cibi duri o difficili da strappare per i prossimi 3 mesi circa.

 

#2 Riposo ed attività fisica moderate

Durante il periodo di osteoitegrazione e decorso post-operatorio sono da preferire attività sportive leggere e un giusto riposo. Evitare attività intense e dormire le giuste ore garantisce un buono stato di salute generale, importante per garantire un sereno decorso.

Puoi fare meravigliose passeggiate, goderti stupendi tramonti e dire che te l’ha consigliato il tuo dentista! E’ scientificamente provato che dedicarsi con costanza ad un’attività di questo tipo apporta un buono stato di benessere e serenità.

 

#3 Una buona igiene orale e sedute di controllo programmate

Mantenere un buono stato di benessere ed igiene della nostra bocca è fondamentale sia per il decorso post-operatorio che come abitudine per prevenire molte patologie del cavo orale.

Dopo il primo mese post-intervento verrà effettuata la prima visita di controllo. Poi dopo 3 mesi e in seguito, se la situazione è stabile e regolare, ad intervalli di 6 mesi.

 

Vuoi scoprire subito tutto quello che dovresti sapere sull'implantologia dentale? Scarica gratuitamente la guida:

New call-to-action

 

Davide Mezzadri

Scritto da Davide Mezzadri

Diplomato come Odontotecnico ad Alessandria nel 1988, Davide segue da anni i dentisti in tutta Italia. Specializzato nell’evoluzione dei trattamenti di superficie, biomeccanica degli impianti dentali, implantologia e C-PAG (Chirurgia Protesicamente e Anatomicamente Guidata), oggi lavora per tutti i Centri dell’Eccellenza Resista in Italia, per garantire sempre ai pazienti di trovare professionisti preparati e disponibili.