Denti da latte, a che età fare la prima visita?

Che emozione quando spuntano i primi denti da latte del tuo bambino. E’ importante pensare al suo sorriso fin da quando è piccolo. Come prendersi cura dei suoi dentini? E a quale età cominciare?

Allora, è arrivato il momento di fare la prima visita?

La dentizione nei bambini

I denti da latte sono chiamati così perché il loro colore è molto simile a quello del latte, mentre la terminologia corretta sarebbe “denti decidui”. Sono di una tonalità bianco chiaro, piccoli e di forma più arrotondata rispetto a quelli permanenti.

Cominciano a spuntare intorno ai 6-8 mesi e verso i 3 anni il tuo bambino ha una dentatura da latte completa per la sua età. 

Ma non sarà ancora finito il tempo dei “sorrisi sdentarelli” perché all’età di 6 anni i denti da latte cominceranno a lasciare spazio ai denti permanenti che inizieranno a comparire e crescere al loro posto.

I primi a comparire saranno gli incisivi, poi i canini, i premolari ed infine i primi molari che proprio per il fatto che fanno la loro comparsa intorno al sesto anno di età vengono anche chiamati “denti dei sei anni” o “sesto dente”.

Da qui in poi saranno i denti permanenti quelli con cui farà tutti i suoi sorrisi.

Cosa fare prima dei 6 anni?

È importante insegnare al tuo bambino ad avere cura dei denti e non sottovalutare i rischi a cui può incorrere, come carie o lo scorretto allineamento e posizionamento della sua dentatura.

Il momento giusto per fargli prendere confidenza con lo spazzolino è quando comincia a mangiare da solo, intorno all’età della scuola materna; a questa età ha già sufficienti abilità manuali per iniziare a lavarsi i denti.

Iniziando così presto la pratica di lavare i denti sarà del tutto normale da mettere in pratica con regolarità dopo i pasti, soprattutto la sera prima di andare a dormire. In commercio ci sono spazzolini adatti per trasformare una regola in un’occasione di gioco.

Quali sono i principali rischi a cui sono esposti i bambini?

Rischio di carie

Il rischio maggiore – e più frequente – nell’infanzia è la carie.

I bimbi mangiano molti dolci e dimenticano di lavare i denti, per la fretta di giocare o per mancanza di abitudine: è del tutto NORMALE.

Lo zucchero tuttavia è l’alimento per eccellenza dei batteri che se non rimossi con una costante e corretta igiene orale, intaccano lo smalto fino ad arrivare a generare dolore nel momento in cui arrivano alle terminazioni nervose.

Quindi, per una buona prevenzione, ogni volta che il bambino mangia dolci va invitato a lavarsi i denti.

Disallineamento

Uno scorretto allineamento dei denti non è solo una questione estetica ma può portare anche a problemi seri legati alla masticazione, rendere più difficile l’igiene della bocca o essere la causa di difetti di pronuncia.

Forse non lo sai, ma la bocca influisce anche sulla postura e sullo sviluppo scheletrico!

In questi casi è quindi importante valutare l’intervento di un dentista che vi consiglierà il più adeguato apparecchio ortodontico.

Verso i 5 anni è il momento giusto per fare la prima visita e per conoscere il dentista, che controllerà la crescita dei denti da latte e l’inizio della crescita dei denti permanenti.

Il contatto con il dentista è fondamentale in questa età. I denti da questo momento in avanti sono permanenti e vanno curati in modo assiduo per mantenere la dentatura in buono stato il più a lungo possibile.

La prima visita dal dentista del bambino è l’occasione per entrare in contatto con il concetto della cura della salute della propria bocca. Lo specialista, con le dovute tecniche e materiali adeguati alla comprensione del bambino, spiegherà come spazzolare correttamente i denti per preservare la dentatura permanente.

Come preparare il tuo bambino
alla  prima visita dal dentista?

I bambini devono vivere questo momento come un’esperienza piacevole a cui si deve preparare con serenità. Deve essere una ricorrenza che il bambino aspetta senza ansia, incoraggiato dall’entusiasmo dei genitori che per quel giorno potrebbero prepararlo a tutte le cose belle e interessanti che scoprirà della sua bocca e della salute dei dentini.

L’appuntamento quindi deve essere fissato in anticipo, in un giorno in cui si può avere tutto il tempo necessario per stare vicini al vostro bambino e condividere con lui questa tappa irrinunciabile della sua vita, regalandogli così tanti bei sorrisi da condividere insieme.

Consulta i prezzi dei dentisti della rete d’eccellenza Resista. Clicca qui sotto per ricevere subito il Pdf gratuito.