Costo apparecchio denti bambini: dove trovare il giusto prezzo

Vedere sorridere il proprio bambino è un’immagine dolce al cuore. Il suo sorriso è un dono prezioso e prendersene cura nel modo adeguato, fin da quando è bambino, è il modo migliore per garantirgli il regalo di un bel sorriso da adulto.

Quando, allora, è consigliabile intervenire con un apparecchio denti? E quanto costa?

Oggi, giustamente, sempre più genitori pongono attenzione alla cura della salute orale dei propri bambini fin dall’infanzia.

Un po’ di numeri

Circa il 60% dei bambini ricorre ad un apparecchio per i denti per prevenire o risolvere situazioni peculiari dell’età infantile come il corretto sviluppo ed allineamento della dentatura, la possibilità di malocclusioni o il ripristino di un dente definitivo mai fuoriuscito.

La ricerca in campo odontoiatrico ha permesso l’impiego di nuovi materiali e tecniche d’intervento innovative per rispondere alle esigenze anche dei più piccoli.

Questo ha consentito la nascita della Pedodonzia, ossia un ramo dell’odontoiatria che si occupa dello studio e cura della bocca di bambini ed adolescenti (dalla prima visita fino ai 16 anni). Pedodonzia è un termine che deriva dal greco “pais”, ovvero bambino, e “odontos” ovvero dente.

Gli specialisti di questo settore sono quindi professionisti in grado di valutare ed intervenire sulla salute e cura dei denti dei bambini non trascurando anche l’impatto emotivo e psicologico che queste prime esperienze possono avere sulla sensibilità dei più piccoli.

 Quando cominciare ad informarsi sulla necessità di un apparecchio per i denti? 

Porta il tuo bambino a fare la sua prima visita per prendere confidenza con l’igiene orale. Cominciare fin da subito a monitorare lo sviluppo e crescita dei suoi dentini è il miglior modo per prevenire danni e dolori.

Verso i 6-7 anni poi, se necessario, si può intervenire con il primo apparecchio per i denti. A questa età, quando il bambino presenta ancora denti da latte o una dentatura mista, si preferisce utilizzare apparecchi per i denti mobili, detti anche apparecchi funzionali o ortopedici, impiegati principalmente per favorire il corretto sviluppo e conformazione dell’osso mascellare e mandibolare.

Quando tutti i denti da latte saranno stati sostituiti dalla dentatura permanente potrà essere consigliato un apparecchio denti fisso che consente di avere il corretto allineamento della dentatura, correggere il posizionamento dei denti per favorire una corretta masticazione o risolvere difetti di pronuncia, prevenire problemi alla colonna vertebrale o articolari.

L’apparecchio denti inoltre può essere usato in modo preventivo o correttivo per intervenire in caso di:

  • Uno o più denti in eccesso che possono creare affollamento e malformazioni nel corretto allineamento dei denti;
  • Anomalie della mascella o della mandibola, come per esempio il morso inverso che esteticamente si presenta con un avanzamento dei denti inferiori rispetto ai superiori e il mento sporgente quando la bocca è chiusa.

Il mio consiglio: affidati alla consulenza di professionisti aggiornati. Sapranno guidarti verso la scelta più adatta alle esigenze del tuo bambino.

Quali prezzi aspettarsi?

L’impiego di materiali innovativi e la pianificazione di una terapia d’intervento e mantenimento presso specialisti preparati permetterà al tuo bambino un sorriso bello sano e permanente.

I prezzi variano molto a seconda della tipologia di intervento da realizzare. Scopri i prezzi che dovresti aspettarti dagli specialisti.